« Previous

Back to News List

Next »

Altair lancia HyperWorks 2017®, La piattaforma software per la simulazione più completa per fare innovazione

Nuove funzionalità aggiunte alla popolare suite CAE open architecture

TROY, Michigan, <07 Marzo 2017> – Altair è lieta di presentare HyperWorks 2017®, la miglior tecnologia per progettare e ottimizzare prodotti efficienti, innovativi e ad alte prestazioni. L’ultimissima release del software può contare sull’aggiunta di varie funzionalità in aree quali il model-based design, l’elettromagnetismo, l’analisi strutturale non lineare, la modellazione e il meshing, l’analisi multifisica e multidisciplinare, il design e l’ottimizzazione . I nuovi prodotti e i principali aggiornamenti includono:

  • Suite per lo sviluppo model-based: gli strumenti solidThinking Activate®, Compose® e Embed® inseriti in HyperWorks 2017 sono funzionali a varie operazioni: lo studio di concept di prodotto, la progettazione di sistemi di controllo, l’ottimizzazione delle performance di sistema e l’implementazione e test del micro-codice.

  • Progettazione e analisi elettromagnetica: l’introduzione di Flux per la simulazione elettromagnetica di applicazioni statiche e a bassa frequenza, e WinProp per la modellazione della propagazione e il planning delle reti radio sono i complementi ideali per FEKO, il software dedicato alle simulazioni elettromagnetiche ad alta frequenza per la progettazione e il placement di antenne, l’analisi dei rischi posti dalle radiazioni e la bio-elettromagnetica.

  • Modellazione e produzione dei materiali: Multiscale Designer consente lo sviluppo e la simulazione di modelli accurati per sistemi costituiti da materiali eterogenei, quali compositi laminati, nuclei a nido d’ape, cemento armato, terreno, ossa e molti altri. Tra gli strumenti per la produzione spicca invece la suite “Click2” di SolidThinking per la simulazione dei processi di estrusione, colata e stampaggio lamiera.

  • Usabilità e gestione efficiente dei modelli: da oggi, HyperMesh® offre una soluzione valida e completa per la gestione degli assiemi e delle varianti di modelli, ampliando l’archivio di parti e le funzioni per la gestione delle configurazioni. Inoltre, sono state aggiunte nuove features per gli utenti che lavorano in ambito crash e sicurezza. L’innovativo strumento dekstop ConnectMe è espressamente progettato per gestire, lanciare e aggiornare in modo efficiente tutti i prodotti della suite HyperWorks.
“Con HyperWorks 2017, abbiamo apportato migliorie sostanziali alle funzionalità di modellazione e di gestione degli assemblies”, ha spiegato James P. Dagg, Chief Technical Officer, User Experience di Altair. “Ora gli utenti possono comunicare direttamente con il PLM aziendale, salvando archivi di parti e configurazioni per ogni modello. In più, operazioni come l’impostazione di un modello con svariate configurazioni per diverse discipline richiederanno pochissimi minuti.”
  • Analisi e prestazioni multifisiche: tutti i solutori Altair sono stati notevolmente messi a punto in termini di velocità e scalabilità. In particolare, le funzionalità di analisi strutturale di OptiStruct® potranno supportare modelli di materiali e contatti non lineari più complessi, mentre per le simulazioni fluidodinamiche (CFD) di AcuSolve sono stati implementati nuovi modelli di turbolenza e transizione per predirre le variazioni dei flussi da laminari a turbolenti.
In termini di prestazioni computazionali, FEKO, OptiStruct e RADIOSS si avvalgono delle più moderne architetture informatiche e di tecnologie di parallelizzazione all’avanguardia per offrire risultati in minor tempo e più scalabili sui cluster.

“Il lancio di HyperWorks 2017 è perfettamente in linea con la nostra vision e con il nostro approccio di guidare l’innovazione tramite la simulazione.Siamo ora in grado di offrire prestazioni HPC superiori per simulare più tipologie di fenomeni fisici”, ha commentato Uwe Schramm, Chief Technical Officer, Solvers and Optimization di Altair. “Grazie in modo particolare all’aggiunta di Flux per le simulazioni elettromagnetiche a bassa frequenza, possiamo vantare un portafoglio completo per l’ottimizzazione e la simulazione multifisica.”

Per maggiori informazioni, visitate il sito altairhyperworks.com/hw2017.



Altair
Fondata nel 1985, Altair da sempre concentra le proprie attenzioni nello sviluppo e nella diffusione delle tecnologie di simulazione per realizzare ed ottimizzare i design, i processi e le decisioni, offrendo notevoli miglioramenti nelle performance di business. Altair è una società privata con quartier generale a Troy in Michigan, USA ed i suoi oltre 2600 dipendenti operano in più di 45 uffici dislocati in 20 paesi. Altair ad oggi viene scelto come partner da oltre 5000 aziende clienti provenienti dai più vasti settori industriali.

Per maggiori informazioni, visitate il sito www.altairengineering.it.

Contatti per la stampa:
Altair Corporate/America/Asia-Pacifico
Biba A. Bedi
+1.757.224.0548 x 406
biba@altair.com

Altair Europa/Medio Oriente/Africa
Evelyn Gebhardt
+49 6421 9684351
gebhardt@bluegecko-marketing.de

Altair Italia
Carlo Seclì
+39-0119007731
carlo.secli@altair.com

Be the first to know

Subscribe to our newsletter to learn about product training, news, events, and more!