« Previous

Back to News List

Next »

La sfidante all’America’s Cup Artemis Racing sceglie Altair come fornitore tecnico

L'ottimizzazione delle performance sosterrà la squadra nel tentativo di vincere la 35a America's Cup

TROY, Michigan, 03 Febbraio 2015Altair ha annunciato oggi di essere stata selezionata da Artemis Racing come fornitore tecnico a sostegno della squadra che compete per la vittoria della 35esima edizione della America's Cup del 2017. Le aree di interesse per la progettazione di questo catamarano a vela rigida della nuova era includono lo sviluppo di compositi, le simulazioni aerodinamiche, l’ottimizzazione strutturale e le interazioni fluido-struttura. La tecnologia di ottimizzazione dei compositi di Altair OptiStruct® è lo strumento leader per aiutare le aziende a progettare efficientemente le strutture in composito, utilizzato da più di venti anni nei principali settori industriali, inclusi l’aerospaziale, l’automotive, l’energia eolica e le attrezzature sportive.
Artemis Racing rappresenta il Kungliga Svenska Segel Sällskapet (KSSS – il Royal Swedish Yacht Club), il quinto più antico yacht club al mondo ed è stato sfidante al record durante la 34esima edizione della America's Cup. Il team si è reinventato sotto la guida del due volte campione olimpionico Iain Percy. Artemis Racing può ora vantare ben sette campioni olimpici tra le sue fila, oltre alle nuove aggiunte del team di progettazione.
Tutti i team dell'America's Cup parteciperanno con un'imbarcazione AC45s alle America's Cup World Series, che avranno inizio questa estate, prima di lanciare il modello AC62 che verrà messo in campo dal team per le America's Cup Challenger Series del 2017.
“E' veramente una grande emozione per noi supportare il progetto dell'Artemis Racing AC62 con le nostre tecnologie di progettazione ed ottimizzazione dei compositi,” ha affermato Jim Scapa, Chief Executive Officer di Altair.
Le lamine e la vela rigida hanno migliorato enormemente velocità, stabilità e manovrabilità di queste imbarcazioni da regata. La vela rigida fornisce maggiore portanza di una vela tradizionale oltre ad una minore resistenza aerodinamica. I materiali compositi sono stati utilizzati in larga maniera per la costruzione di yacht e scelti per le loro caratteristiche di leggerezza, rigidità e resistenza. Gli yacht che partecipano all'America's Cup sono costruiti utilizzando sandwich di lamine e strutture a nido d'ape che sono efficienti nel portare i carichi.
“Grazie ad OptiStruct, sono in grado di analizzare la struttura in composito dell'imbarcazione e valutare differenti opzioni strutturali in maniera ripetuta e sistematica, velocizzando i cicli di progettazione e affinando contemporaneamente la struttura complessiva,” ha dichiarato Thomas Tison, Ingegnere Strutturale della Artemis Racing.
L'attuale impegno di Altair nei processi di ottimizzazione legati all'America's Cup ha avuto inizio nel 1995 con il PACT95 Young America, ed è continuato durante tutti gli anni 2000. L'attuale partnership con Artemis Racing ha avuto inizio nel 2011.
“L'innovativa tecnologia per l'ottimizzazione dei compositi di Altair permette di ottenere la disposizione ottimale del materiale nelle strutture laminate ed a nido d'ape,” ha spiegato Robert Yancey, Vice President of Aerospace and Composite Solutions ad Altair. "Questo consente di ottenere le più leggere strutture possibili che soddisfino tutti i requisiti di performance.”
Una previsione accurata del comportamento dei compositi è fondamentale quando si progettano navi da regata per competizioni d'élite. Viene eseguita l'ottimizzazione di scafi, strutture, complementi, sistemi di vele e altri elementi. In parallelo, la squadra può interagire con un prototipo virtuale del prodotto per affinare la forma dello scafo e le proporzioni complessive del progetto per migliorare le prestazioni. Questo tipo di analisi può fornire un significativo vantaggio competitivo, ed è un settore in cui Altair possiede una notevole esperienza ed una tecnologia esclusiva.
“Siamo entusiasmati dalle sfide del futuro e ci aspettiamo future collaborazioni con Altair per raggiungere il nostro obbiettivo di vincere l'America's Cup,” ha dichiarato Adam May, Design Coordinator per la Artemis Racing.




Artemis Racing
Altair è un team di navigazione professionistica che compete nel RC44 Championship Tour e nel D35 Vulcain Trophy. Fondata nel 2006 da Torbjörn Törnqvist, l'azienda prende il nome dalla divinità greca Artemide ed il suo team si è aggiudicato numerose competizioni in tutto il mondo, inclusi il MedCup ed il TP52 World Championships oltre al RC44 World Championship. Artemis Racing è stata il Challenger of Record della 34th America's Cup ed è pronta per gareggiare nella 35th America's Cup, in rappresentanza del Kungliga Svenska Segel Sällskapet (KSSS – il Royal Swedish Yacht Club), il quinto più antico yacht club del mondo. Per maggiori informazioni visitate il sito www.ArtemisRacing.com o @ArtemisRacing.

Altair
Altair da sempre concentra le proprie attenzioni nello sviluppo e nella diffusione delle tecnologie di simulazione per realizzare ed ottimizzare i design, i processi e le decisioni, offrendo notevoli miglioramenti nelle performance di business. Altair è una società privata con quartier generale a Troy in Michigan, USA ed i suoi oltre 2300 dipendenti operano in più di 40 uffici dislocati in 22 paesi. Altair ad oggi viene scelto come partner da oltre 5000 aziende clienti provenienti dai più vasti settori industriali. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.altair.com

Contatti per i Media
Altair Europa, Medio Oriente ed Africa

Evelyn Gebhardt
+49 6421 9684351
gebhardt@bluegecko-marketing.de

Artemis Racing
David Tyler
+44 781 884 4336
david.tyler@artemisracing.com

Be the first to know

Subscribe to our newsletter to learn about product training, news, events, and more!