Applicazioni elettromagnetiche | Altair
Elettromagnetismo

Elettromagnetismo

Il software Altair è utilizzato in tutti i settori industriali per risolvere un'ampia gamma di problemi elettromagnetici, da quelli statici a quelli a bassa ed alta frequenza. Sia che la tua applicazione richieda tecniche a frequenza multipla e a dominio temporale con una vera e propria ibridazione per consentire l'esplorazione efficiente di un ampio spettro di prestazioni elettromagnetiche, sia che si tratti della simulazione di condizioni magneto statiche, statiche e transitorie, abbiamo gli strumenti di cui hai bisogno.

Scopri tutti i prodotti per l'elettromagnetismo

Progettazione di motori

Progettazione di motori

Altair FluxMotor™ è destinato alla simulazione e progettazione di macchine elettriche rotanti. Consente agli utenti di costruire a partire da parti standard o personalizzate, aggiungere avvolgimenti e modificare materiali per sviluppare rapidamente una progettazione concettuale. Grazie alla potenza del solver Altair Flux™, gli utenti possono eseguire una selezione di test, provare diverse configurazioni, confrontare i risultati e ottimizzare le prestazioni all'interno di un'interfaccia intuitiva specifica per lo sviluppo dei motori.

Progettazione e posizionamento di antenne

Progettazione e posizionamento di antenne

Altair Feko™ è ampiamente utilizzato per la progettazione di antenne radio e TV, wireless, cellulari, di comunicazione, ad accesso remoto senza chiave, di monitoraggio della pressione di pneumatici, di posizionamento satellitare, radar, RFID e di antenne di altro tipo. Il solver Feko® basato sul Metodo dei Momenti (MoM) viene utilizzato per la progettazione di antenne. La decomposizione del modello è possibile con metodi accelerati a onda intera, come il metodo multipolare veloce multilivello (MLFMM), o metodi asintotici come l'ottica fisica (PO), l'ottica geometrica di ray-launching (RL-GO) o la teoria della diffrazione uniforme (UTD).

Studio della propagazione delle onde

Studio della propagazione delle onde

Feko è uno strumento leader per la modellazione della propagazione wireless e la pianificazione della rete radio per applicazioni broadcast, cellulari, Wi-Fi e di altro tipo. Include modelli di ray-tracing 3D altamente precisi, rapidi, semi-empirici e rigorosi, oltre all'esclusivo modello di percorso dominante (DPM). Simula un'ampia gamma di scenari, tra cui rurale, urbano, indoor e veicolare. Ciò consente di valutare in un contesto di rete i modelli di radiazione simulati di nuovi progetti di antenne.

Macchine elettromeccaniche

Macchine elettromeccaniche

Flux è in grado di modellare persino i sistemi elettromeccanici più complessi con una precisione comprovata. Offre capacità multifisiche (condizioni magnetostatiche, statiche e transitorie, insieme a proprietà elettriche e termiche) per ottimizzare le prestazioni, l'efficienza, le dimensioni, i costi e il peso della macchina. Flux è in grado di modellare macchine rotanti con rappresentazioni in modalità 2D, 3D e 3D inclinata. Viene utilizzato nello sviluppo di molti sensori e attuatori, oltre ad apparecchiature elettriche ad alta potenza tra cui trasformatori, isolatori, barre di potenza e interruttori.

Compatibilità e interferenza elettromagnetica

EMC e EMI

La compatibilità elettromagnetica (EMC) e l'interferenza elettromagnetica (EMI) sono diventati argomenti chiave con la proliferazione dei dispositivi connessi, sia per l'integrazione dei componenti che per il rispetto dei requisiti normativi EMC. Flux è in grado di valutare il campo magnetico irradiato da cavi di alimentazione e sbarre collettrici e l'effetto dei campi esterni sul funzionamento di sensori o attuatori. Feko può simulare la radiazione e l'irradiazione di cavi, antenne e dispositivi per fornire informazioni di progettazione per una schermatura efficace.

Bioelettromagnetismo

Bioelettromagnetismo

Feko fornisce informazioni sulle interazioni dei campi elettromagnetici all'interno o in prossimità del corpo. Feko offre un database di modelli del corpo umano per simulare applicazioni che includono dispositivi mobili e wireless, apparecchi acustici, risonanza magnetica (MRI) e impianti medici. L'analisi del tessuto biologico assicura che venga irradiato un segnale sufficiente rispettando le normative che limitano il tasso di assorbimento specifico (SAR) e l'aumento della temperatura corporea.